Blog

Può il clima influire sulla nostra salute?

Il ritmo delle stagioni

Secondo la Medicina Cinese le stagioni si susseguono con un ritmo costante, in cui energie celesti residenti e invitate si sposano per creare il clima specifico in ogni singola stagione dell’anno. Le energie residenti, come il freddo in inverno e il caldo in estate, sono quelle attese per la stagione. Tuttavia, quando le energie invitate sono in disaccordo con quelle residenti, possono nascere delle turbolenze energetiche alla base di inverni caldi ed estati fredde.

L’uomo e il cosmo

Tutto è energia. La stessa energia che influisce nel passaggio delle stagioni nel Cielo sarà in grado di influire sull’uomo. Per questo motivo la Medicina Cinese ha da sempre attribuito grande importanza alle energie specifiche della stagione corrente, in grado di stemperare o inasprire la predisposizione alla malattia intrinseca di ogni individuo.

Il clima e i suoi effetti secondo la Medicina Occidentale

La Medicina Occidentale sta iniziando a distinguere queste correlazioni, anche in patologie che non sembrerebbero, a prima vista, così collegate. L’ictus cerebrale, per esempio, è associato ad un incremento del rischio di malattia con gli estremi di temperatura (caldo e freddo), l’eccessiva umidità e le variazioni repentine della pressione atmosferica. Il motivo non è chiaro, ma sembra verosimilmente legato all’effetto di questi fattori climatici sull’apparati cardio-vascolare.

Come mantenersi in salute?

Il Neijing Suwen 內經素問, testo classico della medicina cinese, consiglia di adattare la dieta alla stagione corrente in modo da utilizzare la teoria dei sapori per bilanciare l’eccesso energetico della stagione corrente. L’Agopuntura può naturalmente fornire un aiuto, secondo le caratteristiche individuali, a patto che non ci si dimentichi dell’importanza delle buone abitudini per mantenersi in salute, come citato nella leggenda dei 10 centenari.

“Il paziente che assume le erbe ma dimentica la dieta spreca l’abilità del suo medico”

Proverbio Cinese

sentiero nelle quattro stagioni, alberi, foglie.

BIBLIOGRAFIA

  • McDonagh R, et al. Autumn Weather and Winter Increase in Cerebrovascular Disease Mortality. Ir Med J. 2016 Dec 12;109(10):479.
  • Rakers F, et al. Rapid weather changes are associated with increased ischemic stroke risk: a case-crossover study. Eur J Epidemiol. 2016 Feb;31(2):137-46.
  • McArthur K, et al. What is it with the weather and strokeExpert Rev Neurother. 2010 Feb;10(2):243-9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *