“Erbe cinesi efficaci contro il coronavirus” quali sono?

Un nuovo alleato contro il Coronavirus

Dopo l’esperienza della SARS nel 2003 la Cina ha imparato come la medicina tradizionale cinese possa rappresentare un buon alleato nella lotta contro al nuovo Coronavirus di Wuhan. Finalmente abbiamo una risposta “ufficiale” alla domanda “Quali erbe sono le più corrette in caso di infezione?”. La formula ha il nome di “Qingfei Paidutang” 清肺排毒湯 ed è un decotto realizzato unendo diverse ricette afferenti alla medicina tradizionale cinese. Segni particolari: per gli esperti del gigante asiatico si è “dimostrato efficace” nel trattare i pazienti colpiti da polmonite da Coronavirus.

L’aiuto della medicina cinese contro il Coronavirus

Il decotto è stato usato per 701 pazienti, casi confermati di Coronavirus di Wuhan, in 10 province. Di questi, 130 sono stati curati e dimessi, ha spiegato Li Yu, funzionario che fa parte dell’Amministrazione nazionale della medicina tradizionale cinese. I sintomi, secondo i dati riportati dall’esperto, sono scomparsi in 51 casi e migliorati in 268, con altri 212 pazienti rimasti in condizioni stabili. Il decotto, ha aggiunto Li, è stato raccomandato alle istituzioni mediche a livello nazionale il 6 febbraio scorso dopo l’analisi dei dati raccolti su 214 casi. Secondo le statistiche rese note dal funzionario, l’80,6% di questi pazienti avrebbe smesso di tossire dopo aver usato il decotto per 6 giorni. Un’altra percentuale citata da Li segnala un 94,6% di pazienti tornati alla normale temperatura corporea. I risultati, secondo il funzionario, hanno mostrato un buon effetto clinico del decotto e delle prospettive di trattamento della Covid-19 (fonte Adnkronos.com).

Qing Fei Pai Du Tang 清肺排毒湯: la nuova formula

Ecco gli ingredienti e i dosaggi utilizzati che compongono questa nuova formula, chiamata “Decotto per purificare il Polmone ed eliminare le tossine”:

  • 麻黄 Mahuang 9 g
  • 炙甘草 Zhi Gancao 6 g
  • 杏仁 Xingren 9 g
  • 生石膏 Sheng Shi Gao 15-30g
  • 桂枝 Guizhi 9 g
  • 泽泻 Zexie 9g
  • 猪苓Zhuling 9 g 
  • 白术 Baizhu 9 g
  • 茯苓 Fuling 15 g
  • 柴胡 Chaihu 16 g
  • 黄芩 Huangqin 6 g
  • 姜半夏 Jiang Banxia 9 g
  • 生姜 Sheng jiang 9 g
  • 紫菀 Ziwan 9 g
  • 冬花 Donghua 9 g
  • 射干 Shegan 9 g
  • 细辛 Xixin 6 g
  • 山药 Shanyao 12 g
  • 枳实 Zhishi 6 g
  • 陈皮 Chenpi 6 g
  • 藿香 Huoxiang 9 g
che erbe prendere contro il coronavirus C-19 Wuhan
Un esempio di decotto utilizzato nella tradizione cinese.

Da dove viene questa formula?

Si tratta di una formula lunga e complessa che accorpa alcune ricette note sin dall’antichità per il trattamento di forme infettive respiratorie. Il risultato netto è una formula dalla natura bilanciata e dal sapore neutro, una formula armonizzante.

  1. Ma Xing Shi Gan Tang: una formula pensata per il trattamento del Vento-calore,composta da Mahuang Xingren, Shigao e Zhigancao.
  2. She Gan Ma Huang Tang: una formula pensata per il trattamento del Vento-freddo,composta da Shegan, Mahuang, Ziwan, Kuandonghua, Zhibanxia, Xixin, Wuweizi, Shengjiang, Dazao
  3. Xiao Chai Hu Tang: una formula per trattare le patologie di Shaoyang bloccate nel torace, che sviluppano calore ma in presenza di segni di vuoto residuo,composta da  Chaihu, Huangqin, Zhibanxia, Shengjiang, Renshen, Zhigancao, Dazao.
  4. Wu Ling San: una formula per il trattamento dei Tan-yin, ad azione diuretica e calmante,composto da Zexie, Fuling, Zhuling, Baizhu, Guizhi.

L’unione di queste 4 formule antiche porta alla formazione di Qing Fei Pai Du Tang, il decotto che viene utilizzato oggi nel trattamento del Coronavirus in molti ospedali della Cina, al fianco della medicina occidentale.

Cina: un esempio di medicina integrata

Nei giorni scorsi il governo cinese aveva richiesto una più forte cooperazione tra la medicina tradizionale cinese e la medicina occidentale nella prevenzione e nel trattamento dell’epidemia, richiedendo alle autorità locali di promuovere l’uso della medicina tradizionale del Paese in tutto il processo di trattamento. A partire da lunedì, ha fatto sapere Jiang Jian, un altro funzionario dell’amministrazione nazionale della Tcm, oltre 3.100 camici provenienti da oltre 630 ospedali di medicina tradizionale cinese sparsi nel Paese sono stati inviati a supporto della lotta contro l’epidemia nella provincia di Hubei. E proprio la medicina tradizionale cinese, secondo quanto riferisce l’esperto, è stata utilizzata nel trattamento di 60.107 casi confermati in Cina, pari all’85,2% del totale.

 

Fonti:

Baidu: https://baike.baidu.com/item/清肺排毒汤/24326050

 

 

Una risposta

  1. Ottimo suggerimento… dalla Cina che dovrebbbe migliorare alcune norme basilari di igiene e buon senso alimentare per evitare i frequenti “salti di specie” dei numerosi microorganismi che ancora non conosciamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2023 Agopuntura Milano