Blog

L’Agopuntura per i bambini – metodo Shonishin

Il benessere del bambino e della madre che lo cura è sempre stato di primaria importanza nella tradizione cinese. Questa coppia viene considerata la radice della famiglia, del paese e dell’intera società. Per questo motivo il trattamento dei disturbi dei bambini (e delle loro mamme) è sempre stato prioritario per la medicina cinese di ogni epoca.

Agopuntura e tecniche complementari per i bambini

La prevalenza delle patologie croniche dell’infanzia sta aumentando: oggi il 13-27% dei bambini sono affetti da problematiche che richiedono la consulenza medica. Queste condizioni possono durare fino all’età adulta e possono avere un impatto significativo sull’intera famiglia e sul bambino affetto. Pertanto, non sorprende che molte famiglie stiano cercando terapie di medicina complementare e alternativa, tra cui l’agopuntura, per fornire un aiuto in più ai loro bambini.

Le terapie correlate all’agopuntura comprendono la stimolazione di agopunti con moxibustione e pressione manuale (tui-na), agopuntura laser oltre naturalmente all agopuntura non invasiva secondo il metodo giapponese “Shonishin“.

Le evidenze scientifiche sono in aumento e mostrano come l’agopuntura e le terapie correlate stiano fornendo risultati promettenti nel trattamento di numeri disturbi:  dolore pediatrico, paralisi cerebrale, enuresi notturna, disturbi da tic, ambliopia, nausea e vomito, disturbi digestivi, disturbo dello spettro autistico (ASD) e disturbi respiratori. Inoltre, l’agopuntura è considerata sicura e ben tollerata con un rischio molto basso di gravi effetti collaterali.

 

Agopuntura pediatrica: cosa cura?

I settori dove la ricerca attesta all’agopuntura  risultati più promettenti sono i seguenti:

  • Dolore

  • Nausea e vomito

  • Coliche addominali

  • Enuresi notturna

  • Paralisi cerebrale infantile

  • Disturbi dello spettro autistico

  • Asma

  • Sindrome d’astinenza neonatale

Agopuntura pediatrica: il dolore

Una delle condizioni più comunemente trattate con l’agopuntura nelle persone di tutte le età è il dolore. Secondo uno studio scientifico del 2014, circa il 30,8% dei bambini soffre di dolore cronico e l’agopuntura può essere efficace nel dare sollievo nell’emicrania e mal di testa muscolo-tensivo, nel dolore addominale e nel dolore post-operatorio acuto. Inoltre può trattare efficacemente i disturbi femminili come la dismenorrea – dolori da ciclo mestruale – nelle ragazze adolescenti.

Agopuntura pediatrica: nausea e vomito

Un’altra area promettente nell’agopuntura pediatrica è il trattamento di nausea e vomito, in particolare post-operatori e indotti dalla chemioterapia.

Una revisione scientifica del 2016 di sette diversi studi pediatrici su 727 pazienti ha concluso che l’agopuntura può ridurre il rischio di nausea e vomito e ridurre la necessità di farmaci antiemetici. È stato riscontrato che gli effetti collaterali sono lievi e auto-limitanti e comprendono irritazione della pelle, vesciche, arrossamenti e dolore. Tuttavia, la qualità delle prove nella maggior parte delle prove è stata considerata di bassa qualità con un alto rischio di parzialità.

Agopuntura pediatrica e enuresi notturna 

Uno studio del 2017 svolto su 20 pazienti di età compresa tra 6 e 22 anni ha scoperto che l’agopuntura ha migliorato i sintomi dell’enuresi notturna, oltre a migliorare il sonno e la qualità della vita dei bambini

Questi risultati sono stati supportati da una revisione del 2015 di 21 studi e 1590 pazienti, che hanno mostrato risultati incoraggianti per l’agopuntura come trattamento per l’enuresi notturna. Le misure di esito includevano il numero di notti umide settimanali e il volume massimo annullato. Tuttavia, solo uno studio è stato ritenuto di alta qualità.

Un’ulteriore revisione del 2017 di sette studi condotti su bambini di età compresa tra 7 e 15 anni ha concluso che l’agopuntura era più efficace per l’enuresi notturna rispetto al placebo o alla terapia farmacologica. 

Agopuntura pediatrica e coliche addominali

Un ampio studio su 913 neonati di età compresa tra 0 e 12 settimane ha rilevato che l’agopuntura ha migliorato significativamente i sintomi come lo stomaco gonfiato e i tassi di defecazione in 690 dei suoi soggetti, mentre 201 soggetti hanno visto miglioramenti più sottili. Tuttavia, altri sintomi come il rigurgito sono effettivamente aumentati dopo il trattamento di agopuntura.

Un ulteriore studio del 2016 ha rilevato che l’agopuntura ha ridotto il tempo di pianto nei neonati con colica, con un numero maggiore di soggetti che piangevano per meno di tre ore al giorno (uno dei criteri diagnostici per la colica) dopo l’agopuntura.

Una revisione sistematica del 2018 di tre studi randomizzati controllati e 307 pazienti hanno scoperto che, sebbene non vi fossero differenze dopo il trattamento, durante il trattamento i bambini trattati con agopuntura avevano una riduzione di 27 minuti nel pianto e che i risultati erano statisticamente significativi.

Agopuntura e paralisi cerebrale infantile

L’agopuntura è – in generale – utile nel recupero motorio dopo danno cerebrale ipossico, come nei casi di ictus cerebri. Per quanto riguarda i bambini e la paralisi cerebrale infantile possiamo considerare una meta-analisi del 2018 di studi randomizzati controllati ha esaminato 21 studi (1718 pazienti) confrontando l’agopuntura più la riabilitazione contro la sola riabilitazione. La meta-analisi ha scoperto che l’agopuntura ha fornito miglioramenti nella funzione motoria complessiva e nella funzione motoria fine con miglioramenti nelle scale che misurano il tono muscolare e la spasticità.

Agopuntura e disturbi dello spettro autistico

L’agopuntura sembra promettente nel trattamento dei disturbi dello spettro autistico. La letteratura scientifica inizia a produrre dati incoraggianti.

Una review scientifica del 2011 comprendente 10 studi e 390 bambini di età compresa tra 3 e 18 anni suggerisce che l’agopuntura può migliorare il funzionamento nei bambini con ASD. Sei degli studi esaminati hanno indicato miglioramenti sia nella funzione cognitiva che globale, mentre altri due hanno suggerito miglioramenti nella comunicazione, nelle abilità linguistiche, nella funzione cognitiva e globale.

Uno studio del 2010 ha riscontrato miglioramenti significativi nella comprensione del linguaggio e nella cura di sé a seguito di una vera elettro-agopuntura rispetto al trattamento placebo. I genitori hanno anche riportato miglioramenti nella socievolezza, nel linguaggio ricettivo, nelle capacità motorie, nel coordinamento e nella capacità di attenzione.

Agopuntura pediatrica e asma

L’agopuntura può fornire un sostanzioso contributo quando si parla di asma e allergie.

Uno studio del 2013 di 52 bambini di età compresa tra 6 mesi e 6 anni ha riscontrato miglioramenti significativi nei sintomi dell’asma a seguito del trattamento di agopuntura. Tuttavia, questi non sono stati mantenuti dopo l’interruzione del trattamento, suggerendo che potrebbe essere necessaria una terapia di agopuntura a lungo termine.

Questi risultati sono supportati da una revisione sistematica del 2015 di sette studi e 410 pazienti. Due degli studi esaminati hanno riscontrato miglioramenti nel picco del flusso espiratorio (PEF) dopo il trattamento, mentre un altro ha mostrato una riduzione dell’ansia correlata all’asma.

Agopuntura e sindrome d’astinenza neonatale

I neonati sono spesso sottoposti a procedure dolorose per le quali l’agopuntura può offrire sollievo. Un’altra condizione per la quale l’agopuntura può essere utile è la sindrome da astinenza neonatale (NAS), un gruppo di sintomi manifestati dai bambini che si ritirano dall’esposizione fetale a droghe illecite o farmaci soggetti a prescrizione come oppioidi e benzodiazepine.

Uno studio 2015 randomizzato, controllato, in cieco ha rilevato che i bambini con NAS necessitavano di una durata ridotta della terapia con morfina e di una durata di degenza ospedaliera ridotta rispetto ai soggetti di controllo, con conseguente riduzione dei costi per l’ospedale di circa il 26,4%. Una revisione retrospettiva ha scoperto che i bambini con NAS hanno mostrato una migliore alimentazione dopo il trattamento di agopuntura, e sono stati più tranquilli e hanno dormito meglio durante e immediatamente dopo il trattamento.

Questi risultati sono supportati da uno studio pilota del 2015 su 20 bambini con NAS che ha raccomandato l’agopuntura come trattamento sicuro, fattibile ed efficace. Un’altra recensione condotta nel 2018 conferma anche questi risultati.

Agopuntura pediatrica: metodo Shonishin

Come fare se il bambino ha – giustamente – pur degli aghi? Niente paura, esiste il metodo Shonishin. Il metodo di agopuntura giapponese Shonishin si basa sulla pressione del punto di agopuntura con un ago o uno strumento simile, ma senza penetrazione della cute. Questa tecnica non invasiva essendo più leggera e più rapida rispetto al trattamento dell’agopuntura classica si rivela particolarmente ben tollerata dai bambini, motivo per cui nella mia pratica tendo spesso a prediligerla.

L’agopuntura pediatrica giapponese può essere utilizzata come prevenzione o cura nei più comuni disturbi infantili di tipo respiratorio (asma, bronchite, sinusite, faringite, otite), digestivo (coliche, dolori addominali, stipsi, inappetenza), del sonno (insonnia, enuresi notturna) o emotivo (paura, ansia, iperattività).

Ogni bambino è un piccolo cosmo a se stante ed è importante che ogni caso venga valutato con attenzione. Per questo motivo preferisco sempre parlare del trattamento con le loro mamme. Solo discutendo il problema e capendo il contesto si può selezionare il trattamento giusto per ogni caso specifico, decidendo se è corretto procedere con il trattamento e quale tipologia scegliere oppure se è il caso di soprassedere o trovare soluzioni alternative. Se avete dubbi scrivetemi su info@agopunturamilano.net per capire se il problema del vostro bambino è meritevole di trattamento con agopuntura!

 

BIBLIOGRAFIA

  • Wijlaars LPMM, Gilbert R, Hardelid P. Chronic conditions in children and young people: learning from administrative data. Archives of Disease in Childhood. 2016 Jun 1; 101(10): p. 881-885.”
  • Gold JI, Nicolaou CD, Belmont KA, Katz AR, Benaron DM, Yu W. Pediatric Acupuncture: A Review of Clinical Research. Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. 2008 Jan 12; 6(4): p. 429-439.
  • Ramesh G, Gerstbacher D, Arruda J, Golianu B, Mark J, Yeh A. Pediatric Integrative Medicine in Academia: Stanford Children’s Experience. Children. 2018 Dec 12; 5(12): p. 168.
  • Yang C, Hao Z, Zhang LL, Guo Q. Efficacy and safety of acupuncture in children: An overview of systematic reviews. 2015 Aug 21.
  • Milley RJ, Davis R, Kong JT, Schnyer RN. Acupuncture for Pediatric Conditions: A Narrative Review. Medical Acupuncture. 2015 Dec 21; 27(6): p. 420-431.
  • Libonate J,ea. “Efficacy of acupuncture for health conditions in children: a review. Thescientificworldjournal. 2008; 8:.
  • Adams D, Cheng F, Jou H, Aung S, Yasui Y, Vohra S. The Safety of Pediatric Acupuncture: A Systematic Review. PEDIATRICS. 2011 Dec 1; 128(6): p. e1575-e1587.
  • Raith W. Auricular Medicine in Neonatal Care. Medical Acupuncture. 2018 May 31; 30(3): p. 138-140.
  • Lee A, Chan SKC, Fan LTY. Stimulation of the wrist acupuncture point PC6 for preventing postoperative nausea and vomiting. Cochrane Database of Systematic Reviews. 2015; 11.
  • Zhu J, Arsovska B. Nocturnal Enuresis-Treatment with Acupuncture Acupuncture treatment for lumbar disc herniation View project. 2017.
  • Lv Zt, Song W, Wu J, Yang J, Wang T, Wu Ch, et al. Efficacy of Acupuncture in Children with Nocturnal Enuresis: A Systematic Review and Meta-Analysis of Randomized Controlled Trials. Evidence-Based Complementary and Alternative Medicine. 2015 Jun 16; 2015: p. 1-12.
  • Azarfar A, Ravanshad Y, Badiei Aval S, Khamnian Z, Mehrad Majd H. A Systematic Review and a Meta-Analysis of Using Acupuncture for the Treatment of Nocturnal Enuresis. Journal of Nephrology & Therapeutics. 2017 May 22; 07(02).
  • Reinthal M, Lund I, Ullman D, Lundeberg T. Gastrointestinal symptoms of infantile colic and their change after light needling of acupuncture: A case series study of 913 infants. Chinese Medicine. 2011 Aug 11; 6.
  • Landgren K, Hallström I. Effect of minimal acupuncture for infantile colic: A multicentre, three-armed, single-blind, randomised controlled trial (ACU-COL). Acupuncture in Medicine. 2017 Jun 1; 35(3): p. 171-179.
  • Skjeie H, Skonnord T, Brekke M, Klovning A, Fetveit A, Landgren K, et al. Acupuncture treatments for infantile colic: a systematic review and individual patient data meta-analysis of blinding test validated randomised controlled trials. Scandinavian Journal of Primary Health Care. 2018 Jan 2; 36(1): p. 56-69.
  • Li LX, Zhang MM, Zhang Y, He J. Acupuncture for cerebral palsy: A meta-analysis of randomized controlled trials. Neural Regeneration Research. 2018 Jun 1; 13(6): p. 1107-1117.
  • W.X. CDKWVC. Acupuncture for autism spectrum disorders (ASD). Cochrane Database Systematic Review. 2011 September; 7(9).
  • Wong C. Randomized controlled trial of electro-acupuncture for autism spectrum disorder. Alternative Medicine Review. 2010 July; 15(2).
  • Karlson B. Acupuncture in asthmatic children: a prospective, randomized, controlled clinical trial of efficacy. Alternative Therapies in Health and Medicine. 2013 Jul-Aug; 19(4).
  • Chi Feng Liu LWC. Efficacy of acupuncture in children with asthma: a systematic review. Italian Journal of Pediatrics. 2015 July; 41(48).
  • Kracht R, Yates C, Mitchell AJ, Lowe LM, Hall RW, Lee A. Safety of noninvasive electrical stimulation of acupuncture points during a routine neonatal heel stick. 2015.
  • Chen KL, Quah-Smith I, Schmölzer GM, Niemtzow R, Oei JL. Acupuncture in the neonatal intensive care unit – Using ancient medicine to help today’s babies: A review. 2017 Jul 1.
  • Raith W, Schmölzer GM, Resch B, Reiterer F, Avian A, Koestenberger M, et al. Laser Acupuncture for Neonatal Abstinence Syndrome: A Randomized Controlled Trial. ;2015.
  • Filippelli AC, White LF, Spellman LW, Broderick M, Highfield ES, Sommers E, et al. Non-insertive Acupuncture and Neonatal Abstinence Syndrome: a Case Series from an Inner-city Safety Net Hospital. Global Advances in Health and Medicine. 2012 Sep; 1(4): p. 48-52.
  • Weathers L, Driver K, Zaritt J, Kneusel M, Reinhart R, Roberts S, et al. Safety, Acceptability, and Feasibility of Auricular Acupuncture in Neonatal Abstinence Syndrome: A Pilot Study. Medical Acupuncture. 2015 Dec 21; 27(6): p. 453-460.
  • Jackson HJ, Lopez C, Miller S, Englehardt B. A Scoping Review of Acupuncture as a Potential Intervention for Neonatal Abstinence Syndrome. Medical Acupuncture. 2019 Mar 1.
  • Sito web “Evidence Based Acupuncture – evidence based summaries. Fonte https://www.evidencebasedacupuncture.org/pediatric-acupuncture/ ultima consultazione il 30.06.2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *