Blog

Osteoporosi: una soluzione nelle erbe cinesi?

Osteoporosi: l’indebolimento delle ossa

L’osteoporosi è una patologia in cui l’apparato scheletrico è soggetto ad una perdita di massa ossea e resistenza causata da molti fattori: nutrizionali, metabolici o patologici. Conseguentemente alla diminuzione di densità ossea e alle modificazioni della microarchitettura si assiste ad un incrementa del rischio di  frattura ossea patologica.

ossa indebolimento progressivo
Il processo progressivo di perdita di massa ossea noto come osteoporosi.

L’osteoporosi secondo la medicina tradizionale cinese

L’invecchiamento delle ossa e la fragilità che distingue l’osteoporosi era ben nota agli antichi cinesi. Secondo la visione immaginifica che contraddistingue questa medicina non esiste una sola causa che possa portare all’osteoporosi. Tuttavia questa sindrome viene spesso descritta come un disequilibrio energetico che può interessare la loggia energetica dell’Acqua 腎水 del nostro corpo e quella del Sangue 血, in quanto principali responsabili del nutrimento e delle ossa e dei i midolli. Quando questi sistemi sono indeboliti il risultato non cambia: i sintomi sono molti e spesso compariranno fragilità ossea e aumento del rischio di frattura. La soluzione veniva storicamente offerta attraverso la terapia con Agopuntura e preparati a base di erbe cinesi.

radice fresca di rhemannia glutinosa
Radice fresca di Rhemannia Glutinosa 生地黃, una delle erbe utilizzate dalla tradizione per il trattamento del quadro clinico alla base dell’osteoporosi.

Osteoporosi, fitoterapia e ricerca scientifica

Un gruppo di ricercatori cinesi ha recentemente sperimentato la combinazione di 6 erbe afferenti alla tradizione orientale per valutare la loro efficacia nel trattamento dell’osteoporosi, mettendole a confronto con la normale terapia occidentale.Le compresse studiate contengono estratti da Yin Yang Huo (Herba Epimedii), Xu Duan (Radix Dipsaci), Dan Shen (Radix Salvia miltiorrhiza), Zhi Mu (Rhizoma Anemarrhenae), Bu Gu Zhi (Fructus Psoraleae) e Sheng Di Huang (Radix Rehmanniae). Più di 90 pazienti sono stati arruolati in uno studio e divisi in due gruppi: nel primo è stato eseguito il trattamento con erbe, nel secondo il trattamento con fitoterapia cinese.

  • Gruppo trattamento: somministrazione di erbe cinesi per 3 mesi.
  • Gruppo controllo: somministrazione della normale terapia occidentale per 3 mesi.

La densità minerale ossea è stata misurata ogni 30 giorni. I tassi effettivi per il miglioramento della densità minerale ossea nei gruppi di trattamento e di controllo erano 91,5% e 70,2%, rispettivamente. Gli autori concludono che questa combinazione di erbe è efficace nel trattamento dell’osteoporosi.

Osteoporosi e medicina integrata

Questo nuovo caso offre spunti di riflessione per quella scienza di confine che prende il nome di Medicina Integrata. In questo particolare settore le moderne scoperte scientifiche occidentali si lasciano ispirare dalla   millenaria saggezza della farmacopea cinese per offrire ai pazienti il meglio di entrambe le tradizioni mediche. Questo spirito di integrazione permette di ottenere un livello di cura migliore e getta le basi per nuovi e interessanti sviluppi futuri.

Riassunto e traduzione integrale abstract scientifico

Questo documento ha lo scopo di analizzare gli effetti clinici delle capsule di Xianling Gubao sulla densità minerale ossea (BMD) di 94 pazienti con osteoporosi. Dopo aver esaminato e analizzato le informazioni cliniche nel nostro ospedale da gennaio 2015 a gennaio 2016, i pazienti sono stati divisi in un gruppo di controllo e un gruppo di trattamento con 47 casi in ciascun gruppo. I pazienti nel gruppo di controllo sono stati trattati con la medicina occidentale di routine, mentre il gruppo di trattamento ha ricevuto capsule di Xianling Gubao. Entrambi i gruppi sono stati trattati continuamente per 3 corsi (30 giorni per ciascun corso) e hanno analizzato e confrontato la loro BMD. I tassi effettivi del gruppo di trattamento e del gruppo di controllo erano 91,48% e 70,21%, rispettivamente, con significatività statistica (P inferiore a 0,05). Rispetto allo stesso gruppo prima del trattamento, gli indici metabolici ossei (calcio del sangue, fosforo e fosforo alcalino) e la BMD del collo del femore e delle vertebre lombari (L1-2, L3-4, L2-4) di entrambi i gruppi erano tutto è migliorato con significatività statistica (P inferiore a 0,05) dopo il trattamento. Gli indici di cui sopra del gruppo di trattamento erano tutti significativamente più alti di quelli del gruppo di controllo, con significatività statistica (P inferiore a 0,05). Rispetto allo stesso gruppo prima del trattamento (P inferiore a 0,05), i livelli di osteocalcina (OC) di entrambi i gruppi erano aumentati e il N-telopeptide reticolato dei livelli di collagene di tipo 1 (CTX-1) era diminuito dopo il trattamento. Il livello di OC nel gruppo di trattamento era più alto rispetto al gruppo di controllo, mentre il livello di CTX-1 era più basso rispetto al gruppo di controllo (P inferiore a 0,05). Inoltre, durante il trattamento e il periodo di osservazione non sono stati osservati effetti collaterali o eventi avversi significativi. La capsula Xianling Gubao possiede un effetto terapeutico per la BMD nei pazienti con osteoporosi, che può aumentare efficacemente la loro BMD, migliorare il loro metabolismo osseo e controllare la perdita di massa ossea, pertanto, può essere utilizzata nella promozione clinica e nell’applicazione.

Wu MD et al.

formule chimiche erbe anti osteoporosi cinesi

BIBLIOGRAFIA

  • Wu et al. Effect of Xianling Gubao capsules on bone mineral density in osteoporosis patients. J Biol Regul Homeost Agents. 2017 Apr-Jun;31(2):359-363.

5 risposte

    1. Buongiorno, grazie dell’interessante domanda. Purtroppo questo fitofarmaco non è in commercio in Italia. La soluzione migliore è fare una visita da un medico esperto di fitoterapia cinese e chiedergli di comporre una ricetta personalizzata per il suo problema.

  1. Dott.Lodo buonasera, prendendo spunto dalla sua risposta dell’11 giugno scorso, per caso saprebbe indicarmi a Pisa un medico esperto di medicina cinese? grazie, cordiali saluti

  2. Buongiorno dott. Lodo,
    Vorrei chiederle se il trattamento di fitoterapia cinese sperimentato su pazienti affetti da osteoporosi si può estendere anche ai soggetti, quali la sottoscritta di anni 72,con valori di densità minerale ossea ridotta a livello femorale e lombare.
    La ringrazio per l’attenzione.
    Cordiali saluti.
    Roberta Serena Rossi

    1. Buongiorno, grazie per l’interessante domanda. La ricerca cinese suggerisce una risposta affermativa ma io consiglio sempre una certa cautela di fronte all’utilizzo della fitoterapia. Le erbe cinesi nascono come prodotti da prescrivere secondo la costituzione individuale e mal si adattano a ricette “fai da te” o formule buone per tutti. Detto questo sono convinto che i rimedi della tradizione cinesi in grado di “tonificare il Sangue e lo Yin” possano avere un ruolo nell’aiutare le persone con un ridotto tenore calcico osseo. Resta chiaro che non si sostituiscono alle normali terapie occidentali di comprovata efficacia e alla normale necessità di attività fisica, grande alleata del processo di mineralizzazione ossea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *