Blog

Ling – Spirituale

Ling è un carattere difficile da tradurre univocamente perché ho sempre avuto la sensazione che nessun termine lo traducesse adeguatamente.

Ling viene tradotto con “spirituale” come in Lingshu 靈樞 il Cardine Spirituale, seconda parte del Neijing. Oppure “straordinario” come in Lingzhi 靈芝, il ganoderma lucidum, fungo dalle mirabili proprietà, in grado di conservare lo spirito vitale e allungare la durata della nostra vita.

Ling va molto oltre a tutto questo. Se guardiamo la costruzione troviamo nella sua parte superiore la pioggia 雨che sovrasta tre bocche 品, forse immagine di un coro. Nella parte inferiore troviamo un uomo 人 che esercita un qualche tipo di lavoro 工 su un altro uomo 人. Il concetto dello sciamanesimo 巫. Ling è l’immagine dei canti rituali in grado di evocare la pioggia.

Un tempo si moriva di carestia e il destino dell’uomo era legato a fattori climatici imprevedibili. La siccità era sinonimo di carestia e, solo se consideriamo questo, possiamo capire quanto potesse essere considerata benedetta la pioggia. Questo fenomeno atmosferico era così raro e prezioso che gli sciamani cercavano di evocarlo con i loro canti e rituali primordiali. Evidentemente non ci riuscivano troppo spesso e quando questa magia andava a buon fine si assisteva ad un evento che aveva in se qualcosa di profondamente straordinario.

Ora che avete capito il carattere Ling, sentitevi liberi di usare qualsiasi traduzione vorrete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *