Blog

La leggenda del Tè Tie Guan Yin 鐵觀音

C’era un tempo un contadino buddista molto devoto. Un giorno trovò una statua di ferro della dea Guan Yin 觀音 in totale abbandono, circondata da erbacce e rovi. In onore della dea si mise di buona volontà e ripulì accuratamente tutto.

Nella notte, Guan Yin in persona apparve in sogno e gli diede le indicazioni per trovare una pianta di tè che si trovava celata nella fenditura di un dirupo, dicendogli di andare a prenderla, farla crescere a casa sua e trarne beneficio per sé e per i suoi discendenti. Gli raccomandò, inoltre, di non essere egoista e di condividere con gli altri tale fortuna. Il contadino, che era molto fedele, fece esattamente come gli era stato suggerito in sogno.

Trovata la pianta la portò a casa e la chiamò Guan Yin per rendere grazie alla generosa divinità.

statua cinese dea Guan Yin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *