Blog

Caratteri cinesi: Yin e Yang

YANG

Il Sole 日che sorge 旦 sul lato di una collina 阝e riscaldando porta la vita sui diecimila esseri 勿.

Questo termine fa parte della filosofia cinese e non ha una traduzione univoca. Il suo significato può essere però compreso attraverso l’analisi del carattere e il confronto con il suo complementare filosofico: lo Yin.

Negli ideogrammi più antichi lo Yang veniva rappresentato dalla sommità di un bicchiere per cerimonie. Un riferimento al contenuto prezioso che può simbolicamente sostenere la vita.

Nei caratteri semplificati del cinese moderno ogni antico retaggio è andato perduto ma rimangono i tratti essenziali. Si può distinguere ancora il lato della montagna accompagnato dal simbolo del sole 日 per lo Yang 阳e dal simbolo della luna月 per lo 阴.

Per capire lo Yin e lo Yang proviamo ad abbandonare l’idea che questi caratteri siano nomi e consideriamoli come aggettivi complementari tra loro.

Lo Yang indica ciò che è più luminoso, più attivo, più superficiale. Così l’estate, il giorno, il caldo sono tutti elementi che possiamo definire di qualità Yang. 

YIN

Le nubi 云 che si stanno accumulando 今 sul versante di una montagna 阝.

Questo termine fa parte della filosofia cinese e non ha una traduzione univoca. Il suo significato può essere però compreso attraverso l’analisi del carattere e il confronto con il suo complementare filosofico: lo Yang.

Negli ideogrammi più antichi lo Yin veniva rappresentato dalla parte inferiore di un bicchiere per cerimonie. Un riferimento alla struttura materiale del bicchiere, apparentemente meno importante del suo contenuto. Tuttavia la parte materiale del bicchiere è necessaria per creare il vuoto indispensabile per garantirne la funzione.

Nei caratteri semplificati del cinese moderno ogni antico retaggio è andato perduto ma rimangono i tratti essenziali. Si può distinguere ancora il lato della montagna accompagnato dal simbolo del sole 日 per lo Yang 阳e dal simbolo della luna月 per lo 阴.

Per capire lo Yin e lo Yang proviamo ad abbandonare l’idea che questi caratteri siano nomi e consideriamoli come aggettivi complementari tra loro.

Lo Yin indica ciò che è più in ombra, più in attesa, più in profondità. Così l’inverno, la notte, il freddo sono tutti elementi che possiamo definire di qualità Yin.

Ma attenzione, questi concetti non sono assoluti, Yin e Yang si definiscono a vicenda e possono dare luogo a infinite combinazioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *