Percorso fertilità: il nostro metodo

Infertilità di coppia: un problema globale

L’infertilità è una patologia che colpisce milioni di persone in età riproduttiva nel mondo con un enorme impatto sulle loro famiglie e sulle comunità. Secondo le stime attuali in Italia questa patologia colpisce circa il 15% delle coppie che cercano la gravidanza.

I percorsi diagnostico-terapeutici di cura dell’infertilità sono spesso frenetici, lunghi e complessi e sottopongono il paziente e la coppia a stress intenso che può esacerbare emozioni negative correlate alla diagnosi stessa di questa patologia. 

La fertilità è sicuramente un ambito complesso, le cui strade non sono ancora completamente conosciute dal mondo medico e che richiede un approccio integrato che sappia prendersi cura non solo delle condizioni organiche alla base di questa patologia, ma anche degli aspetti psico-emozionali e del benessere complessivo dei pazienti che attraversano la ricerca della gravidanza

Percorso fertilità a Milano: il nostro metodo

Ci prendiamo cura della fertilità, sia maschile che femminile, accompagnando i nostri pazienti sia nella ricerca naturale di gravidanza che nei percorsi di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA).

Il nostro metodo prevede un approccio multimodale per la cura della fertilità e si avvale della Medicina Tradizionale Cinese con l’impiego delle tecniche di Agopuntura e della fitoterapia, di percorsi nutrizionali ed osteopatici personalizzati, nonché della preziosa collaborazione con psicologi e psicoterapeuti esperti.

Agopuntura e infertilità

Negli ultimi anni la medicina tradizionale cinese ha suscitato sempre più interesse a livello mondiale per il suo potenziale ruolo nella cura della salute riproduttiva sia nel contesto della ricerca naturale di gravidanza che in associazione alle tecniche di PMA, trovando impiego sia nell’infertilità maschile, in cui permette di migliorare la qualità del liquido seminale, che in quella femminile, dove può dar luogo a diversi benefici.

Nella medicina cinese la donna viene paragonata ad un terreno da coltivare. Se il terreno è troppo secco, troppo freddo o troppo caldo la gravidanza farà fatica a stabilirsi. L’agopuntura ha il ruolo di regolare il “clima energetico interno” incrementando così le probabilità di ottenere la gravidanza.

Solitamente è necessario un ciclo di trattamenti, durante i quali è facile sperimentare un miglioramento dello stato di salute complessivo oltre ad una forte sensazione di rilassamento particolarmente benvenuta tra i nostri pazienti.

Agopuntura e PMA

L’agopuntura viene spesso inserita all’interno dei percorsi di fecondazione assistita con due modalità. La prima prevede un ciclo di sedute effettuato a partire da qualche mese prima delle procedure di PMA, così che le nostre pazienti possano arrivare nelle migliori condizioni possibili a questi appuntamenti cosi delicati. Laddove invece non si riesca ad intervenire con anticipo è comunque possibile dare un supporto circoscritto alla paziente effettuando una seduta pre-transfer e una pot-transfer ovvero eseguite subito prima e subito dopo il transfer embrionario, per aumentare le possibilità di esito positivo della procedura.

Dieta per la fertilità

Nella cura dell’infertilità intraprendere un percorso nutrizionale, che sia personalizzato, sicuro e sostenibile nel tempo, può sicuramente contribuire ad ottimizzare il benessere del paziente.

Purtroppo non esiste una dieta terapeutica per l’infertilità, ma un percorso alimentare avviato a partire da alcuni mesi prima della ricerca di gravidanza, che sia naturale o nel contesto di percorsi di procreazione assistita, è in grado di migliorare lo stato nutrizionale e metabolico ed eventualmente il peso e la composizione corporea dei pazienti.

Attraverso modifiche complessive dello stile di vita ed eventualmente un’integrazione mirata, è possibile migliorare in definitiva lo stato di salute globale e la salute riproduttiva dei pazienti e quindi la possibilità per la coppia di ottenere una gravidanza sia naturale che in seguito a tecniche di procreazione mediamente assistita e di aumentare nella donna le probabilità di condurla a termine.

Osteopatia e fertilità

L’infertilità può essere secondaria a fenomeni aderenziali e cicatriziali a carico dell’utero, degli organi circostanti o della pelvi correlati ad interventi chirurgici o ad esiti di infiammazioni locali o a tensioni del pavimento pelvico e del bacino. Riduzioni della mobilità vertebrale e rigidità possono inoltre compromettere il sistema vascolare e nervoso del bacino con ripercussioni funzionali a carico degli organi genitali. Anche alterazioni funzionali degli organi viscerali adiacenti all’utero come il colon irritabile, cistiti o infezioni ricorrenti delle vie urinarie, possono avere un impatto negativo sulla fertilità. Il trattamento osteopatico è in grado di migliorare il funzionamento dell’apparato ginecologico attraverso un’ottimizzazione della mobilità e quindi della funzionalità degli organi genitali, del sistema muscolo scheletrico ed osseo del bacino, della pelvi e della colonna vertebrale.

IL MOVIMENTO È VITA: questo è il principio alla base dell’Osteopatia.

trattam
Fitoterapia: le erbe cinesi che supportano la fertilità

La medicina cinese non è solo Agopuntura. La saggezza orientale ci dona una conoscenza profonda delle erbe che non può essere sottovalutata nel trattamento dell’infertilità. Da migliaia di anni la medicina cinese sceglie di impiegare rimedi che provengono dal mondo vegetale per trattare i casi più complessi o quelli dove esista un bisogno profondo di ripristinare le energie dell’uomo o della donna.

Le problematiche energetiche alla base di un disturbo come quello della fertilità hanno spesso bisogno di un approccio integrato. Così abbiamo scelto di inserire la fitoterapia cinese all’interno del nostro percorso per la cura dell’infertilità. L’esperienza del Dott. Lodo nell’uso delle erbe deriva da una conoscenza acquisita attraverso numerosi soggiorni in Cina e negli Stati Uniti.

La ricerca moderna lo conferma: le erbe cinesi trattano l’infertilità. Tuttavia non esiste una formula adatta a tutti. Come ogni paziente è diverso, così lo è il suo problema di fertilità. Le erbe vengono selezionate e la terapia erboristica viene personalizzata per aiutare ciascun paziente ad affrontare il suo problema.

Percorsi di sostegno alla fertilità nel nostro centro

Nel nostro lavoro il percorso di cura della fertilità viene personalizzato sulla base delle necessità specifiche del paziente e della coppia e ha l’obiettivo di creare le migliori condizioni possibili affinchè un evento straordinario come la generazione di una nuova vita possa accadere.

Durante la prima visita  vengono valutati i risultati degli esami della medicina occidentale, viene raccolta un’anamnesi dei dati secondo la medicina cinese in modo da inquadrare l’anomalia energetica  alla base del problema della fertilità e viene valutata l’indicazione alla terapia erboristica. E’ sempre durante il primo incontro che si imposta, in accordo con il paziente o la coppia, l’iter terapeutico, definendone modalità e tempi e cercando di adattarlo ad eventuali scadenze correlate alle procedure di PMA.

Il Dottor Fabio Lodo e la Dott.ssa Ilaria Protopapa, specialisti in Medicina Tradizionale Cinese, si confrontano costantemente per poter offrire il miglior supporto possibile a ciascun paziente, discutendo le strategie terapeutiche sia per quanto riguarda l’agopuntura che la fitoterapia.

In base alle esigenze specifiche del paziente, si stabilisce inoltre se completare il percorso con un approccio osteopatico, nei tempi e modi suggeriti dal Dottor Mamberto, o con un intervento nutrizionale personalizzato. Per il supporto psicologico al paziente o alla coppia che attraversa un percorso così delicato facciamo riferimento a colleghi psicologi e psicoterapeuti esperti che collaborano a stretto contatto con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contatti
Facebook

Copyright © 2021 Agopuntura Milano